DeepHealth | everis e suite everis Lumen AI a supporto della biomedicina
Mercoledì, 24 aprile, 2019
DeepHealth è un’iniziativa europea coordinata da everis che, mediante l’Intelligenza Artificiale, creerà strumenti e software che consentano ai medici di interpretare in modo più efficiente le diagnosi dei pazienti.
DeepHealth utilizzerà High Performance Computing per migliorare le applicazioni biomediche applicando funzionalità all'avanguardia basate su Deep Learning, Artificial Intelligence e Computer Vision per offrire nuovi strumenti efficienti per le diagnosi, il monitoraggio e il trattamento delle malattie.
L'iniziativa, finanziata nell'ambito del programma Horizon 2020 e attiva fino a dicembre 2021, sarà finanziata con 12 milioni di euro e avrà 21 partner provenienti da 9 paesi dell'UE.
DeepHealth sarà valutato e convalidato attraverso 14 casi d'uso in diverse aree mediche: malattie neurologiche, rilevamento dei tumori e previsione del cancro allo stadio iniziale.
Questo progetto include lo sviluppo di due nuovi software gratuiti e librerie open source: la European Distributed Deep Learning Library (EDDLL) e la European Computer Vision Library (ECVL) le quali saranno integrate in 7 piattaforme biomediche già esistenti.
everis fornirà le sue conoscenze tecniche e la sua esperienza nello sviluppo di Analytics, Intelligenza Artificiale e Servizi Cognitivi ed utilizzerà la sua piattaforma di Intelligenza Artificiale, la suite everis Lumen AI per la diagnosi ed il rilevamento di malattie come l'Alzheimer e il cancro della pelle.
L'impatto di DeepHealth sarà sia verticale, attraverso la sua applicazione diretta al settore sanitario sia orizzontale attraverso lo sviluppo di aree tecnologiche come High Performance Computing, Deep Learning, Computer Vision e Cloud Computing, i cui progressi andranno a beneficio di aziende e istituzioni di altri settori.